lunedì 13 aprile 2015

LA VITA è BELLA : argomento della trasmissione di Aprile 2015

CAPELLI SANI E BELLI E NATURALI ! 
 
Shampoo con farina di ceci : fonte Carlitadolce
La Farina di ceci è un ingrediente naturale utile non solo per fare la buonissima farinata hehe ,a anche per un lavaggio dei capelli completamente ecobio. La Farina di ceci è facilmente reperibile, infatti si trova nei supermercati e negli ipermercati. A contatto con l' acqua sprigiona delle saponine naturali che formano un composto detergente molto delicato e naturale. Mescolando la Farina di Ceci con acqua e Miele si ottiene un vero e proprio shampoo bio, dalla consistenza densa e cremosa! La Farina deterge molto bene i capelli e il Miele li rende morbidi e lucidi.
Capelli grassi e non troppo lunghi
quantità
2 C farina
1 C miele meglio liquido
Acqua 1 C alla volta fino consistenza cremosa
mescolare bene
Pettinare prima i capelli , Usare come un normale shampoo e massaggiare bene, risciacquare bene prechè potrebbe rimanere granelli di farina in testa. Risciacquare con aceto al posto del balsamo

altra ricetta con la farina di ceci
..............................................................................................................................................................

Altra variante....

Il non-shampoo alla farina di ceci

Ingredienti per capelli medi: 3 cucchiai di farina di ceci, mezzo bicchiere di acqua tiepida, qualche goccia di olio essenziale di lavanda o di rosmarino, qualche goccia di olio vegetale a scelta (fra olio di cocco, oliva, jojoba o mandorle dolci), mezzo bicchiere di aceto di mele per il risciacquo.
Procedimento: in una ciotola mescolare la farina con l'acqua (si può unsare anche un infuso di rosmarino lasciato raffreddare), formare una pastella cremosa a cui andrete ad aggiungere qualche goccia di olio essenziale e di olio vegetale. Massaggiare a fondo e risciacquare.
Bicarbonato di sodio

Per capelli con forfora e desquamazione, aggiungere il bicarbonato nello sciampo, 1 cucchiaio al primo lavaggio e lavarli bene
Ingredienti per capelli medi: un paio di cucchiai di bicarbonato di sodio, poca acqua per formare una cremina. L'acqua si può sostituire con infuso di rosmarino. Aceto di mele per il risciacquo.
Procedimento: Strofinare l'impasto sui capelli bagnati, alle radici, massaggiando in zona ed evitando le punte, risciacquare bene, terminare con un risciacquo a base di acqua e aceto di mele.
Note: si sconsiglia di utilizzarlo per lungo periodo in quanto tende a seccare i capelli

 QUI trovere informazioni al riguardo di come utilizzare un sapone-shampoo (la regina del sapone)
 

RISCIASCQUO CON ACETO : fonte la regina del sapone
E' consigliabile, anzi è necessario per chi usa il sapone come shampoo, che come è noto è un prodotto leggermente alcalino, risciacquare i capelli usando l'aceto. L'aceto regola il pH del capello e del cuoio capelluto riportandoli in pochi istanti al valore ottimale che nel capello dev'essere leggermente acido. Inoltre i saponi-shampoo rilasciano sul capello un leggero deposito di minerali che con il risciacquo all'aceto vengono rimossi completamente.
Possiamo usare aceto di mele e aceto di vino bianco o rosso. Normalmente si usa aceto di mele o di vino bianco, ma per chi ha i capelli rossi non è escluso l'uso dell'aceto rosso che contribuisce a mantenerne vivo il colore.
Anche chi non usa saponi-shampoo può trarre giovamento dal risciacquare i capelli con l'aceto. E' una pratica che consiglio a tutti. L'aceto agisce da rinforzante ed essendo leggermente acido conferisce al capello una lucentezza incredibile. Inoltre come è noto l'aceto tiene lontani insetti e pidocchi. Diventa quindi un aiuto per chi ha bambini in età scolare che sono sempre a rischio di prendere ospiti indesiderati tra i capelli.
Si procede procurandosi una bottiglietta di acqua da mezzo litro , si versa all'interno circa 3 cucchiai di aceto e si aggiunge acqua tiepida.
Poi si versa sui capelli dopo averli risciacquati dallo shampoo e si tiene un minuto circa. In ultimo si risciacqua con solo acqua calda.

.............................................................................................................................................................



ALCUNI OLI CONSIGLIATI PER NUTRIRE I CAPELLI
L’olio di Argan oltre ad essere uno degli oli più importanti per il ringiovanimento cutaneo è anche adatto all’uso sui capelli:  idrata e dona forza ai capelli fragili, secchi, sfibrati. Alimenta le fibre capillari conferisce ai capelli brillantezza e flessibilità e  combatte le doppie punte e l’inaridimento. L’olio di Argan cura le unghie fragili svolgendo un’azione protettiva  contro le aggressioni esterne e viene anche usato per i massaggi per i quali svolge un’azione decontratturante muscolare.
Olio di lino Ricco di acidi grassi omega 3 e omega 6, è ottimo per uso alimentare. Svolge un’azione nutriente e rigenerante, anche per i capelli. Meglio conservarlo in frigo.
Olio di ricino Utilizzato sulle ciglia e sui capelli per dare forza e volume, sulle unghie per rinforzarle. Svolge la sua azione grazie ad alcuni acidi grassi presenti che hanno un’affinità con le fibre cheratiniche (stimola la produzione di cheratina). Principali proprietà: nutriente, rinforzante e lucidante.
Olio di Jojoba: capelli splendenti e via aridità!
Se usato prima dello shampoo , aiuta sia a regolare il sebo e quindi ridurre il prurito che ad ammorbidire la pelle allontanando la brutta e noiosa forfora. Ma non è tutto: aiuta anche ad allontanare la perdita dei capelli grazie all’azione idratante che effettua sul bulbo pilifero (salvo altri tipi di problemi)

Olio di cocco oltre a permettere una ricrescita sana dei capelli, un rinvigorimento e una tonificazione di quelli danneggiati, secchi, sfibrati, poco corposi, privi della lucentezza originaria, li renderà particolarmente brillanti, forti e setosi e ne eviterà altresì la perdita di proteine

COME APPLICARE OLI RISTRUTTURANTI SUI CAPELLI
Ci possono essere 3 metodi:
Impacco pre shampoo, inumidire i capelli anche con un spruzzino, mettere sulla mano un cucchiaino d'olio( dipende dalla lunghezza) e massaggiare bene sulla lunghezza del capello e punte ; lasciare agire almeno 20 minuti.

Ingredienti e necessario:
1 flacone spray (tipo quelli del deodorante)
1-2 cucchiaini di olio
1 cucchiaino aceto di mele
acqua (meglio se demineralizzata)
oppurePreparazione:
Riempire a metà di acqua il  flacone spray.
Aggiungere l'olio e l'aceto di mele.
Chiudere ed agitare prima dell'uso.
Uso:
Si applica sui capelli asciutti, l'acqua contenuta nello spray sarà sufficiente ad umidificare il capello.
Agitare il flacone e spruzzare sulla lunghezza dei capelli, in caso di oli rinforzanti spruzzare anche sulla cute.
Avvolgere la testa in un asciugamano e tenere in posa per qualche ora o per il tempo di cui si dispone prima di fare lo shampoo.
Dopo il lavaggio dei capelli: tamponarli bene con l'asciugamano, mettere poche gocce sul palmo della mano e massaggiare il capelli sempre nella lunghezza e punte. Procedere con l'asciugatura.
Applicazione quotidiana ( a piega effettuata) : mettere 2 gocce d'olio sempre sul palmo della mano e massaggiare solo sulle punte.

Valeria  

 



ZENTANGLE : disegnare meditando

Ho sempre avuto la passione di disegnare e posso dire che me la cavo soprattutto copiando, a volte con molta fatica, quadri di Van Go...